Crea sito

Bagliori di universo di Michele Urrasio

 

 

 

Bagliore di universo

 

 

Si perdono gli occhi oltre

la finestra volta al tramonto.

Risalgono lenti i passi dal labirinto

del vivere. Remoto è lo sconforto

delle ore scontate tra ansia

e timore, il richiamo misterioso

della botola nel silenzio

dei vicoli intenti al nostro respiro.

 

Si leva alto nel petto

il furore della piazza aperta

al grido della contestazione,

il terrore del naufrago

disperso in un mare di incertezze.

 

Pena infinta è riconoscersi

uomo devastato dall’attesa,

padre di generazioni nutrite

con il pane della pazienza.

 

Venti di amara indifferenza

hanno segnato il sorgere

della luce: bagliore di universo

che stringo tenace nelle spalle.

 

Michele Urrasio